Ci aspetta un raffreddamento globale lungo 100 anni...

@realDonaldTrump
In the East, it could be the COLDEST New Year’s Eve on record. Perhaps we could use a little bit of that good old Global Warming that our Country, but not other countries, was going to pay TRILLIONS OF DOLLARS to protect against. Bundle up! 

Tutto sommato il Twitter (sopra) di Donald Trump di fine d'anno, che mette l'accento sui svariati miliardi di dollari che gli Stati Uniti risparmiano sul riscaldamento globale, non è affatto una osservazione peregrina, visto quanto vanno dicendo gli esperti del clima. Difatti secondo loro, l'orrenda ondata di freddo che sta attualmente devastando la costa orientale degli Stati Uniti potrebbe essere l'inizio di un periodo di raffreddamento globale (global cooling) lungo un secolo.

L'area è stata bombardata da temperature gelide fino a -29 ° C e fino a 40 centimetri di neve nelle ultime settimane, grazie alla tempesta invernale Grayson. Tuttavia, gli esperti hanno avvertito che questo potrebbe essere l'inizio di qualcosa di molto più grande e uno scienziato  afferma che questo è l'inizio di un periodo di raffreddamento globale lungo 100 anni.

David Dilley, CEO di Global Weather Oscillations, afferma che il fenomeno meteorologico La Nina e, di fatto il raffreddamento globale sono in contraddizione con il riscaldamento globale. 

Dilley afferma che il mondo sta "uscendo" da un ciclo di riscaldamento globale di 230 anni e ora avrà avanti a sé 100 anni di raffreddamento globale, nonostante le previsioni degli scienziati tradizionali.

Questo, insieme a La Nina, dove le temperature del mare nell'Oceano Pacifico calano, al contrario di El Nino, è la ragione per cui gli Stati Uniti sono stati colpiti dal forte gelo. Il grande freddo è la combinazione di un evento La Nina e l'insorgenza del raffreddamento globale - quindi è l'inizio di un ciclo a lungo termine di 50 a 100 anni. " Così ha detto Dilley.

Staremo a vedere!

Buona prima domenica del nuovo anno

Immagine: www.naturalnews.com